© Helvetas / Veronica Galmez
Perù

Proteggere le foreste andine dai cambiamenti climatici e sfruttarle in modo sostenibile

© Helvetas / Veronica Galmez

Per proteggere le foreste andine, Helvetas coordina la collaborazione tra governi, università, società civile e settore privato. Le evidenze scientifiche e le esperienze raccolte dai progetti in corso dovrebbero confluire nella politica forestale dei governi e in nuovi progetti comuni.

  • Nome del progetto
    «ANFOR – Andean Forests»: sfruttamento sostenibile e protezione delle foreste andine dai cambiamenti climatici
  • Fase del progetto
    2014 - 2019
  • Finanziamento
    Questo progetto è un mandato della DSC.
  • Focus tematico
    Ambiente e cambiamenti climatici
    Giustizia sociale e di genere
    Politica e dialogo

Le foreste montane, una risorsa preziosa

Le foreste andine ricoprono ancora solo il 5-10 % della superficie originaria e secondo gli scienziati i cambiamenti climatici potrebbero distruggerne ancora un quinto. Gli abitanti della regione andina cominciano a percepire le conseguenze di questo processo, le cui ripercussioni sono l’esaurimento delle sorgenti, le frane, le esondazioni e il peggioramento della qualità dell’aria.

Nell’ambito del progetto «ANFOR» («Andean Forests») per la protezione delle foreste montane, in Bolivia, Cile, Colombia, Ecuador, Perù, Argentina e Venezuela Helvetas coordina la ricerca di risposte e strategie comuni. In tutti i Paesi coinvolti si trovano esperti pubblici e privati, progetti, iniziative e forze politiche che lavorano per la salvaguardia delle foreste, per promuovere l’adattamento ai cambiamenti climatici ed evitare le emissioni di gas serra.

Gli obiettivi del progetto sono molteplici: l’interazione di scienza e politica a livello nazionale e internazionale, leggi forestali efficaci, lo sviluppo di piani d’azione e modelli applicabili al maggior numero di Paesi e contesti possibile, la creazione di gruppi di interesse nazionali e regionali in cui la scienza, l’opinione pubblica interessata e la società civile possano scambiare le loro conoscenze ed esperienze.

© Helvetas
Kiuñalla: un incendio boschivo © Helvetas

Si tratta di un’attività a carattere strategico. Fatta eccezione per un terreno di apprendimento in Perù, i coordinatori del progetto ANFOR si spostano tra università, uffici governativi e sale conferenze. Helvetas non patrocina progetti propri, ma le ampie esperienze acquisite nei progetti per le foreste e il clima contribuiscono a riconoscere possibili sinergie, a promuovere innovazioni e a mettere in atto processi di apprendimento su vasta scala. Inoltre, da molti anni, in Ecuador, Perù e Bolivia Helvetas realizza progetti concreti a carattere locale per lo sfruttamento sostenibile delle risorse naturali e conosce bene le strutture amministrative e le abitudini politiche della regione.

ANFOR è dunque una sorta di proseguimento istituzionale dei progetti precedenti e cerca un contatto diretto con i responsabili decisionali a livello nazionale. Questi dovrebbero potersi basare su dati certi e sulle esperienze accumulate per l’adattamento ai cambiamenti climatici al fine di proteggere le foreste ma anche per migliorare le condizioni di vita della popolazione locale. Mentre i governi dei Paesi coinvolti dovrebbero potersi presentare uniti e forti ai convegni internazionali sui cambiamenti climatici e sulla biodiversità.

ANFOR è un mandato della DSC affidato al coordinamento di Helvetas e di Condesan (Ecuador).

© Helvetas / Verónica Gálmez
Kiuñalla: strada principale © Helvetas / Verónica Gálmez
1/10
© Helvetas / Verónica Gálmez
Kiuñalla: vivaio © Helvetas / Verónica Gálmez
2/10
© Helvetas / Verónica Gálmez
Kiuñalla: controllo della chiusa © Helvetas / Verónica Gálmez
3/10
© Helvetas / Verónica Gálmez
Kiuñalla: una qocha (laguna in quechua) realizzata grazie a una diga costruita secondo l’uso locale © Helvetas / Verónica Gálmez
4/10
© Helvetas / Verónica Gálmez
Kiuñalla: una guardia forestale parla a giovani © Helvetas / Verónica Gálmez
6/10
© Helvetas / Verónica Gálmez
Kiuñalla: ripristino della foresta © Helvetas / Verónica Gálmez
7/10
© Helvetas / Verónica Gálmez
Kiuñalla: rimboschimento con queñuales (Polylepis) © Helvetas / Verónica Gálmez
8/10
© Helvetas / Verónica Gálmez
Kiuñalla: bosco puro di queñuales (Polylepis) © Helvetas / Verónica Gálmez
9/10
© Helvetas / Verónica Gálmez
Kiuñalla: queñuales (Polylepis) © Helvetas / Verónica Gálmez
10/10

Ambiente e cambiamenti climatici

Ogni anno sosteniamo più di un milione di persone ad affrontare i cambiamenti climatici, a sfruttare le risorse in modo sostenibile e a preservare la natura.

Come Helvetas sostiene le persone in Perù

In Perù Helvetas sostiene la popolazione locale nello sviluppo di nuovi metodi di coltivazione agricola adeguati ai cambiamenti climatici.