Mozambico

Formazione per il mondo del lavoro reale

Invece di sognare il boom del gas metano, i giovani nel nord del Mozambico si preparano a cimentarsi nel mondo del lavoro reale. I brevi corsi di formazione sono completamente orientati alla pratica e alle esigenze delle piccole aziende che prevalgono nella regione.  

  • Nome del progetto
    HOJE: formazione e lavoro per i giovani
  • Fase del progetto
    2017 - 2019
  • Finanziamento
    Questo progetto è finanziato attraverso delle donazioni.
  • Focus tematico
    Formazione professionale ed educazione

Oggi, non domani

HOJE è l’acronimo utilizzato per un progetto di formazione professionale implementato da Helvetas nel nord del Mozambico. «Hoje» è anche la parola portoghese usata per dire «oggi». Il nome è un programma, un contrappeso alle promesse e alle rassicurazioni con cui spesso vengono liquidati i giovani del Mozambico. «Se verrà incentivato il gas metano…» Oppure: «Se ci sarà un nuovo governo al potere…»

Con HOJE Helvetas fornisce una risposta ai problemi attuali. In corsi della durata di fino a tre mesi e orientati al mercato, i giovani di età compresa tra 15 e 29 anni vengono preparati ad affrontare il mondo del lavoro.

I giovani vengono informati dei corsi di formazione disponibili tramite la radio. Chi è interessato viene inserito in un gruppo di apprendimento e riceve le informazioni sulle richieste del mercato del lavoro e sui possibili settori: edilizia, ristorazione e altri servizi, agricoltura ecologica.  Molti di questi giovani non sono andati a scuola o l’hanno frequentata solo per poco tempo. Provengono da ceti sociali profondamente svantaggiati e almeno la metà è formata da donne.

Padrinato Scuola professionale

Con un padrinato Scuola professionale garantite a un giovane un futuro migliore.
Diventare padrino ora
© Helvetas
In percorsi formativi compatti, come nel caso del corso per costruzioni metalliche, i giovani imparano ciò di cui hanno bisogno per il mondo del lavoro. © Helvetas
1/2
© Helvetas
Come in tutti i corsi di formazione, anche per i futuri elettricisti è di fondamentale importanza mettere in pratica gli insegnamenti ricevuti. © Helvetas
2/2

Nei gruppi di apprendimento è inoltre evidente chi è veramente motivato ad apprendere le basi di una professione e ad affrontare il duro mondo del lavoro. Dopo la formazione i giovani non ricevono solo un diploma, bensì anche supporto per la ricerca di un lavoro retribuito o nel loro percorso verso l’indipendenza.

Il progetto del Mozambico vede la collaborazione di istituti formativi privati e pubblici. Il personale è formato in modo tale che possa offrire corsi di formazione di qualità e orientati al mercato e che possa sostenere i giovani nella ricerca di un lavoro. Come già sperimentato in Nepal e in Etiopia, gli istituti ricevono una parte dell’onorario solo quando i ragazzi ottengono un posto retribuito oppure intraprendono con successo un’attività in proprio. Ogni anno 500 giovani concludono un corso di formazione. Quattro giovani su cinque, grazie alle conoscenze acquisite, riescono a guadagnarsi la propria sussistenza subito dopo aver terminato la formazione.

L’obiettivo del progetto è quello di estendere i successi ottenuti ad altri settori formativi e nei programmi nazionali.

© Helvetas
Gli istituti formativi cercano di assicurarsi che le giovani donne siano ben rappresentate in tutti i settori. © Helvetas

Formazione professionale ed educazione

La mancanza di istruzione è una causa del perpetrarsi di povertà e disuguaglianza. I Paesi con sistemi educativi carenti hanno scarse possibilità di essere competitivi a livello economico.

Come Helvetas sostiene le persone in Mozambico

L’acqua è rara in Mozambico. Helvetas promuove pertanto la costruzione di pozzi e latrine e sostiene le famiglie di piccoli contadini nella produzione.