© Simon B. Opladen / Helvetas

Una opportunità per le giovani donne

© Simon B. Opladen / Helvetas

Sahilemariam Shebabaw è uno dei volti della campagna attuale di Helvetas «Cambiare di generazione in generazione». Nelle prossime settimane potrete vedere la giovane donna etiope nei cartelloni pubblicitari in varie città svizzere. Sahilemariam ha posato per questo servizio fotografico insieme a sua mamma e sua nonna due anni fa. La sua immagine di allora strappa un sorriso alla ragazza, ora ventenne: “Sembravo proprio giovane allora”, dice. “Mi piaceva com’ero”.

Non è passato molto tempo dal servizio fotografico, eppure ora ci troviamo di fronte a una persona molto cambiata, una donna adulta. Nel nostro primo incontro Sahilemariam aveva 18 anni e aveva appena terminato il breve corso di sartoria di Helvetas. Oggi gestisce con successo la propria azienda. Leggete la storia della sarta Sahilemariam e della gessatrice Yeshimebet nel video-ritratto di seguito. Entrambe le donne etiopi rappresentano la generazione attiva di giovani africani che hanno bisogno di un'opportunità per cambiare il loro futuro. Con la vostra donazione, permetterete a giovani motivati di condurre una vita dignitosa nella loro patria.

Sì, dono la felicità!

Con il mio sostegno, voglio rendere possibile ad una persona di ricevere un'istruzione e di iniziare una vita migliore.
Ogni importo fa la differenza

Pronti al decollo

 

Etiopia: un paese in cui il 70% della popolazione ha meno di 25 anni. Quasi la metà dei giovani non riesce a trovare lavoro o guadagna troppo poco per vivere. La sarta Sahilemariam Shebabaw e la gessatrice Yeshimebet Gashaw sono sfuggite alla trappola della povertà - grazie ad un progetto di formazione Helvetas che potete sostenere con la vostra donazione. Volete saperne di più sulle due donne nel nostro video ritratto? Leggete qui il reportage dall'Etiopia!

Sì, dono la felicità!

Con il mio sostegno, voglio rendere possibile ad una persona di ricevere un'istruzione e di iniziare una vita migliore.
Ogni importo fa la differenza

Grazie di cuore per offrire con la vostra donazione un'opportunità a giovani donne come Sahilemariam e Yeshimebet.

1/3
2/3
3/3