Pozzi di acqua potabile in Etiopia | © Helvetas / Simon B. Opladen
Balerna e Zurigo – 28 maggio 2020

Helvetas ha sostenuto oltre 3,8 milioni di persone nel 2019

© Helvetas / Simon B. Opladen

Nel 2019 l'organizzazione svizzera allo sviluppo Helvetas ha sostenuto oltre 3,8 milioni di persone. L'ONG si concentra sulle cause della povertà. Acqua potabile pulita e servizi igienici, nonché accesso all'istruzione e ai mercati sono le pietre miliari per un cambiamento positivo e sostenibile. Questo vale anche durante la crisi della pandemia di coronavirus.

Il 2019 è stato un anno positivo per Helvetas. L'organizzazione svizzera di cooperazione internazionale è riuscita a sostenere oltre 3,8 milioni di persone in 29 Paesi, consentendo loro di condurre una vita migliore. Ciò è stato possibile anche grazie alle generose donazioni e ai contributi.

Con 31,7 milioni di franchi, nel 2019 Helvetas ha registrato un record nelle donazioni. L'organizzazione non governativa (ONG) è riuscita inoltre a lanciare nuovi partenariati con fondazioni e imprese in Svizzera e all'estero. I contributi della Catena della Solidarietà ammontano a quasi quattro milioni di franchi. L'ampio sostegno dimostra l'alta fiducia di cui Helvetas gode per il suo lavoro sostenibile. Con una quota del 10%, la spesa per l'amministrazione e la raccolta di fondi rimane bassa.

Negli ultimi anni Helvetas è stata in grado di ampliare continuamente la sua base di finanziamento. Oltre alle donazioni, il contributo ai programmi e i mandati della Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC), nonché i mandati di altri clienti internazionali, hanno contribuito in modo significativo al fatturato di 137,6 milioni.

L’acqua come colonna portante dello sviluppo sostenibile

Il diritto all'acqua e ai servizi igienici ha un ruolo centrale per Helvetas, poiché rappresenta la base indispensabile per lo sviluppo sostenibile. L'accesso all'acqua pulita, ai servizi igienici di base e alle buone pratiche igieniche offre opportunità per una migliore istruzione, salute e sviluppo economico. L'anno scorso, quasi mezzo milione di persone (per l’esattezza 497’963 persone) hanno avuto accesso all'acqua potabile o ai servizi igienici grazie a Helvetas – oltre 100'000 in più rispetto al 2018.  L'importanza di un approvvigionamento idrico funzionante è stata dimostrata ancora una volta durante la crisi del coronavirus.

Sviluppo economico e protezione della natura

Una vita autodeterminata e dignitosa è possibile solo se le persone nei Paesi del Sud hanno un lavoro e un reddito. Nel 2019, Helvetas ha aiutato 691’551 persone a ottenere maggiori raccolti grazie a metodi di coltivazione sostenibili ed efficienti; inoltre, 322’880 persone hanno frequentato corsi per migliorare la commercializzazione dei loro prodotti. Helvetas, ad esempio, ha costruito e rafforzato le catene di valore aggiunto per i mercati regionali, nazionali e internazionali in Vietnam, Laos e Myanmar per conto della Segreteria di Stato dell'economia (Seco). Nei Paesi del sud-est asiatico, Helvetas sostiene l'esportazione di erbe, fiori, radici e succhi di piante. Poiché queste piante prosperano solo in ecosistemi intatti, al tempo stessi si preservano anche le foreste. E poiché la raccolta o la coltivazione di queste piante richiede molta manodopera, si creano nuovi posti di lavoro. L'obiettivo è quello di creare una rete di fornitori di servizi che hanno tutti un unico obiettivo: promuovere il commercio nazionale e internazionale di materie prime naturali prodotte in modo etico.

Helvetas aiuta a ridurre le conseguenze del coronavirus

La crisi del coronavirus minaccia di distruggere i progressi degli ultimi decenni. Le conseguenze economiche e sanitarie della pandemia si aggiungono alla povertà e ad altre crisi esistenti. Nei prossimi mesi e anni, il coronavirus e le sue conseguenze terranno Helvetas molto occupata. L’esperienza dell'organizzazione per lo sviluppo fornisce una solida base per ridurre l'impatto della crisi di coronavirus sulle persone più povere e per tornare rapidamente a un cambiamento positivo.

Per ulteriori informazioni:

Per domande:

Responsabile Comunicazione
Gloria Spezzano

091 820 09 07
076 693 3340

Immagini per il download (Le immagini possono essere utilizzate solo in relazione a questo contesto e con riferimento al copyright – oppure a seguito di una consultazione con Helvetas)